Presentata l'edizione 2021 di Ascoliva Festival


Ascoli torna ad essere capitale mondiale dell’oliva, a partire dalle ore 18 del prossimo 14 agosto, quando si aprirà ufficialmente l’ottava edizione di Ascoliva Festival, con il claim “Amore al primo morso”, per concludersi nella serata di lunedì 23 agosto. Una ripartenza della manifestazione, dopo la pausa obbligata del 2020 per il Covid, che si auspica possa coincidere anche con un contributo anche alla ripartenza della città attraverso l’arrivo di numerosi visitatori. Sempre nel massimo rispetto delle procedure anti Covid.


La manifestazione è patrocinata e sostenuta dal Comune di Ascoli, dalla Regione Marche attraverso il Programma di sviluppo rurale, dal Bim Tronto e con il sostegno della Fondazione Carisap per l’area eventi all’interno del villaggio. Partner istituzionali, come negli anni scorsi, anche il Consorzio tutela e valorizzazione oliva ascolana del Piceno dop e il Consorzio vini piceni , mentre main sponsor sono Mete Picene, Birra del Borgo e Sabelli.


I PROTAGONISTI

L’ottava edizione manterrà la stessa formula vincente degli anni precedenti, con l’oliva ascolana del Piceno Dop protagonista insieme ad altri 12 piatti della tradizione locale predisposti da sei produttori del territorio: in ordine alfabetico, Fattoria Case Rosse, La Bottega Di Bruno, Lorenz Cafè, Lo Scarrozzino, Macelleria Clerici Giovanni E Figlie, O-Live il villaggio resterà aperto tutti i giorni, fino al 23 agosto, dalle ore 11 alle 14,30 e dalle 18 alle 23,30. Come sempre i visitatori potranno apprezzare le degustazioni usufruendo anche del suggestivo giardino comunale. Non mancheranno anche altri espositori di prodotti tipici del territorio.


IL PSR MARCHE E IL PROGETTO ORO VERDE

Molto importante sarà, quest’anno per la prima volta, la presenza dello stand del Psr (Programma di sviluppo rurale) della Regione Marche, che accoglierà interessanti incontri e iniziative oltre a due seminari, secondo un nutrito programma. Sarà presente nel Villaggio dell’Oliva in piazza Arringo anche uno stand del progetto “Oro verde. Oliva ascolana del Piceno Dop”.


L’ASPETTO TURISTICO

Anche quest’anno Ascoliva Festival manterrà uno spiccato taglio turistico, considerando che nonostante il Covid, continuano ad arrivare numerose richieste di informazioni da ogni parte Feedback positivi arrivano anche dai riscontri statistici relativi alle attività sui social e attraverso il sito www.ascoliva.it. Basti pensare che il video ufficiale di Ascoliva Festival 2021 è stato già visto, ad oggi, da oltre 150 mila visualizzazioni in una settimana. Prendendo in considerazione tutta la campagna di comunicazione, si stima di aver raggiunto almeno 300.000 persone. E si ripartirà dalle circa 400mila presenze registrate dal 2013 al 2019 con visitatori da tutta Italia e dall’estero.


IL PROGRAMMA CULTURALE

Il programma degli eventi che si svolgeranno nell’ambito di Ascoliva Festival 2021 è in continuo aggiornamento, ma si preannuncia già piuttosto corposo. Anche quest’anno si riparte da punti fermi come la gara delle massaie, il 16 agosto (iscrizioni gratuite dall’11 agosto inviando una mail con nome, cognome e recapito telefonico all’indirizzo segreteria@ascoliva.it), le Olimpiadi dell’Oliva, il 20 agosto, che vedranno alcuni tra i visitatori del festival sfidarsi in divertenti gare tutte con protagoniste le olive ascolane, infine la festa finale, il 23 agosto, con consegna del Premio Ascoliva. Un ruolo importante, inoltre, sarà garantito come detto dalla presenza dello stand del PSR Marche con un programma ricco di appuntamenti tutti i giorni.

Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon